Altre società del gruppo

Imballaggio

JRB Packaging Company Ltd (JRB)

Nel 1995 il Gruppo Rotam (Canada) si è unito al Gruppo Boxmore International (UK, un ramo della Chesapeake Corporation), per costituire la JRB Packaging Company Ltd, (JRB). Con l’obiettivo di servire la Cina e i mercati globali, JRB ha la capacità di produrre un’ampia gamma di contenitori HDPE fluorurati e garantire soluzioni complete per l’imballaggio delle sostanze chimiche.

Nel moderno impianto di produzione da 2.600 metri quadrati JRB è l’unico produttore dell’Asia a usare la tecnologia brevettata della "fluorurazione in linea", per la realizzazione dei contenitori fluorurati.

Cliccare qui per maggiori informazioni su JRB (www.jrbpack.com) o inviare una e-mail a jrbsale@jrbpack.com.

Produzione

Oltre ai contenitori fluorurati, JRB utilizza apparecchiature di ultima generazione, materiali eccellenti e processi avanzati per produrre flaconi Co-Ex, container HDPE tradizionali e flaconi in PET. JRB è l’unico produttore di contenitori fluorurati dell’Asia, ha importato da KRUPP (Germania) le apparecchiature di formatura per soffiatura e impiega la tecnologia brevettata Boxmore della "fluorurazione in linea", per la realizzazione dei contenitori fluorurati, attenendosi a un severo controllo della qualità. I contenitori sono utilizzati per imballare sostanze chimiche organiche.

Gestione della qualità

Un sistema di controllo della qualità scientifico e severo è fondamentale per garantire la qualità dei prodotti JRB e la soddisfazione dei clienti. JRB ha ottenuto nel 1999 il certificato ISO9002. JRB si dedica principalmente alla fornitura di soluzioni di imballaggio complete a un’ampia gamma d’industrie nei settori delle sostanze chimiche, additivi alimentari, oli e inchiostri, ecc.

CERTIFICATO

ISO

Caratteristiche dei prodotti

JRB vanta un’ampia esperienza nella produzione di imballaggi certificati UN, in particolare per i prodotti classificati tra le merci pericolose e per cui tale imballaggio si rende necessario, al fine di consentirne il trasporto internazionale a termini di legge.

I flaconi fluorurati hanno la particolare caratteristica di resistere a un'ampia gamma di sostanze chimiche corrosive. I normali contenitori HDPE reagiscono a contatto con le sostanze chimiche, deteriorandosi e riducendo la durata a magazzino. Il sottile rivestimento del materiale PTFE all’interno dei flaconi fluorurati agisce come uno strato isolante tra il materiale HDPE e le sostanze chimiche all’interno. Lo speciale strato di sbarramento conferisce ai flaconi proprietà eccezionali, come di seguito elencato:

  • No Chemical Reaction
  • No Evaporation
  • No Corrosion
  • No Dissolving

Lo strato di sbarramento minimizza la permeazione dei solventi

Grazie alle loro speciali proprietà, i contenitori fluorurati sono in grado di resistere alla permeazione dei solventi ed evitare la degradazione dei prodotti. I contenitori fluorurati sono ampiamente utilizzati per l’imballaggio di prodotti agrochimici, farmaceutici, aromi, profumi, coloranti e inchiostri. Il volume complessivo delle merci imballate in contenitori fluorurati continua ad aumentare, dal momento che i relativi vantaggi sono ormai noti alle varie industrie. È dimostrato che i prodotti stoccati in flaconi fluorurati hanno una maggiore durata a magazzino e una minore perdita di peso, dovuta nel tempo all'evaporazione. Dato il livello estremamente basso di sostanze chimiche residue dopo l’uso, i flaconi fluorurati possono essere riciclati come HDPE. A differenza dei flaconi in vetro o alluminio, i flaconi fluorurati sono più leggeri ed economici. Di conseguenza, molte società sono passate dai tradizionali flaconi in vetro o alluminio ai flaconi fluorurati, con un notevole risparmio in quanto a materiale d’imballaggio e spese di trasporto, e una minore perdita del prodotto durante lo stoccaggio.